Cosa sa Google su di me?

Cosa sa Google su di me?
Forse qualcuno si è già posto questa domanda ed ecco come scoprire l’impressionante mole di dati che vengono raccolti costantemente sulle nostre abitudini.
Per fortuna abbiamo comunque la possibilità di sapere quali dati vengono raccolti ed eventualmente di limitarne la raccolta.

Come sappiamo Google memorizza molti dati quando navighiamo in internet o utilizziamo app sui nostri dispositivi, è possibile avere un’idea di cosa sa Google su di me andando all’indirizzo https://history.google.com/history/
E’ necessario aver effettuato il login al vostro account Google in quanto vengono raccolti solo i dati prodotti da account privi di restrizioni e la visualizzazione è riservata al proprietario dell’account.
Una volta aperta la pagina avremo una situazione abbastanza chiara sulle nostre abitudini web, i dati raccolti vanno dalla cronologia della navigazione e delle ricerche, ai video visualizzati fino alla cronologia della posizione gps se l’opzione è attivata sui vostri dispositivi.
Se non vi piace che vengano raccolti tutti questi dati potete andare in alto a destra, sui tre puntini in verticale ed accederete a un menu aggiuntivo da cui è possibile anzitutto cancellare i dati sulle attività Web, scaricare le ricerche effettuate e cambiare le impostazioni riguardo ai dati che devono o meno essere raccolti.