Arriva il messaggio che ammazza Skype

Bastano otto caratteri inviati via Skype per rendere quasi totalmente inservibile, per chi lo riceve, l’applicazione.

Microsoft ha chiuso la falla rilasciando subito le versioni aggiornate, ma chi non le installa resta a rischio “scherzo”

Mandando un messaggio  contenente http://: via Skype a qualcuno si rischia di far crashare l’applicazione provocando continui riavvii.

Skype è prontamente intervenuta e ha subito rilasciato versioni aggiornate per tutte le piattaforme, facendo anche alcune modifiche ai server che automaticamente eliminano la stringa dai messaggi nel corso dell’invio, ma alcune piattaforme sono ancora vulnerabili.

Al momento sembrano essere esenti dal problemi Skype per OSX e la versione per Windows 8.1 in ambito Desktop UI, mentre rimangono vulnerabili fino all’ aggiornamento le versione per iOS e quella per Android.

A questo indirizzo http://www.skype.com/download si può scaricare la nuova versione di Skype esente da questo bug.