Attenti a Spotify

Arrivano Molte segnalazioni su Spotify!

Diversi utenti si sono accorti di un comportamento anomalo dell’ app di Spotify su computer.

In un giorno scrive oltre 100 GB di dati sul disco, presumibilmente cache e questo potrebbe essere un problema per i dischi SSD.

I dischi SSD ed in particolare quelli economici hanno come punto debole il numero di scritture delle celle che li compongono, quindi una scrittura massiccia e costante da parte di Spotify potrebbe accorciare notevolmente la loro vita.

Sembra che dopo mesi di segnalazioni il problema sia stato risolto con la versione 1.0.42, bisogna quindi accertarsi di aver installato l’ultima versione.