Microsoft apre Windows 10 ad Android e iOS

Molte novità alla conferenza Build 2015Microsoft punta agli sviluppatori (a tutti gli sviluppatori) anche a quelli Android e iOs.

Tra le tante la notizia che gli smarphone Windows includeranno un sottosistema Android, in questo modo le App sviluppate per Android potranno girare su Windows 10.

E gli sviluppatori iOS possono ora compilare il loro C Code direttamente da Microsoft Visual Studio per ottenere una App Windows 10 nativa.

Un cambiamento significativo che può mutare il corso degli smartphone Microsoft, perché gli sviluppatori possono istantaneamente creare una App Windows 10 partendo da quella sviluppata per iOS.