APP

Business Manager: il tuo gestionale ideale

Stai cercando un nuovo gestionale per la tua azienda? Abbiamo quello che fa per te!

Business Manager è la soluzione CRM creata da Servizi e Sistemi, che ti permette di gestire e migliorare tutte le attività legate al tuo business.
Sviluppato con tecnologie di ultima generazione e basato sulla metodologia lavorativa delle aziende italiane, Business Manager è un software completo, intuitivo, altamente personalizzabile ed efficacemente interfacciabile con fonti dati esterne.

Inoltre Business Manager è anche APP. Pratico e veloce da portare sempre con te! Grazie alla APP e alla remotizzazione su piattaforma Sersis Cloud, ti consente di avere le informazioni a portata di mano.

Con Business Manager puoi:

  • salvaguardare in modo pratico e veloce il proprio patrimonio informativo
  • prendere decisioni mirate alle esigenze del cliente
  • aumentare il controllo sulle attività di prevendita, vendita e postvendita
  • pianificare e monitorare le proprie campagne marketing

Mappa mentale funzioni Business Manager

Grazie alla nostra esperienza nello sviluppo dei software, diamo assistenza e consulenza alle aziende che cercano una soluzione alle loro richieste ed esigenze.
Contattaci per avere maggiori informazioni o per un preventivo.
 

Attenzione! App pericolose per smartphone Android

Pessime notizie per i possessori di smartphone Android: Trend Micro, società multinazionale di sicurezza e difesa informatica, ha scoperto sul Play Store tre app in grado di sfruttare la vulnerabilità CVE-2019-2215 del sistema operativo Android.

Questa vulnerabilità permette di ottenere rapidamente i più alti privilegi di sistema, dopodiché queste app possono fare tutto ciò che vogliono sul nostro smartphone avendo libero accesso a tutti i componenti del device. Tutto senza che l’utente possa accorgersi di niente. Funziona in questo modo: dopo aver installato l’app sul nostro smartphone, essa scarica un file che a sua volta procede nello scaricare il codice dannoso.

Le 3 app osservate, ora RIMOSSE dal Google Play Store, sono le seguenti: Camero (una app di fotografia), FileCrypt Manager (un file manager con funzionalità di crittografia) e callCamm (una app di videochiamate).

→ Per maggiori informazioni leggi questo articolo.

Oltre alle app segnalate sopra, i ricercatori di Check Point Research hanno rilevato quattro gravi vulnerabilità nella popolare app TikTok ed alcuni problemi nel sito Web ufficiale.
In pratica con poche manovre è possibile prendere il possesso di un account TikTok, cancellare i video e caricarne altri senza l’autorizzazione dell’utente, rendendo pubblici i video privati/nascosti e rivelando informazioni personali.

ByteDance, l’azienda cinese che sviluppa TikTok, ha rimediato ai problemi legati al sito e risolto le problematiche segnalate rilasciando un aggiornamento per l’app.
Quindi, se ne siete in possesso, AGGIORNATE il prima possibile l’app TikTok!

CHE TIPO DI APP VUOI REALIZZARE?

Le app utilizzabili su un dispositivo mobile si possono sostanzialmente suddividere in tre categorie: native, web e ibride, di seguito vediamo le principali caratteristiche.

APP NATIVA

Un’APP NATIVA è un’applicazione, sviluppata con codice e libreria proprietarie, che viene scaricata (gratuitamente o a pagamento) e installata sui dispositivi mobile tramite gli Store (Apple Store ,Google Play, Store Microsoft).

I vantaggi principali dell’APP NATIVA sono: il poter interagire con quasi tutte le funzionalità del nostro device (ad esempio rubrica, messaggi, notifiche, localizzazione), avere il massimo delle prestazioni grazie al codice ottimizzato per il device, essere scaricabile ed aggiornabile dagli “store” e poter funzionare anche offline.

I limiti principali sono: il costo di sviluppo (vanno scritti codici diversi in linguaggi diversi), la manutenzione (devono essere manutenuti n software diversi, uno per ogni sistema operativo), avere comportamenti non identici sui vari dispositivi

WEB APP

Di fatto sono normali applicazioni web che permettono di simulare l’aspetto delle interfacce proprie di APP NATIVE, creando quindi il concetto di APP WEB-BASED o WEBAPP.

I principali vantaggi sono la velocità di realizzazione e mantenimento ed i costi contenuti, la facilità di aggiornamento dei contenuti di solito attraverso dei CMS, la fruibilità da parte di tutti i dispositivi dotati di browser internet (comprese smart TV)

Le principali limitazioni sono che possono interagire con l’hardware e il software del device in modo molto limitato. Inoltre, proprio per la natura incontrollabile dei loro contenuti non possono essere pubblicate negli Store.
Sono sostanzialmente dei siti ottimizzati per il mobile.

APP IBRIDA

L’APP IBRIDA consente di costruire APP NATIVE basate su un unico codice sorgente che viene compilato per le varie piattaforme consentendo di ridurre i costi di sviluppo (unico codice sorgente) e di facilitare la manutenzione (un solo software da gestire).

In sostanza l’ APP IBRIDA ingloba in sé tutti gli aspetti positivi delle altre due tipologie di APP.

Gli unici limiti delle APP IBRIDE sono l’accesso non completo al device che potrebbe portare alcune limitazione nello sviluppo e le performance non al livello delle APP NATIVE anche se nella maggior parte dei casi la differenza di prestazioni non è percettibile.

Di seguito una breve tabella riassuntiva:

Tipo APP Integrazione con il device Tempi e costi di sviluppo e mantenimento Funzionamento offline Modalità di distribuzione Approvazione dallo STORE
NATIVA SI ALTI SI STORE SI
IBRIDA SI MEDIO BASSI SI con possibili limitazioni STORE+ WEB SI
WEB LIMITATA BASSI NO SOLO WEB NO