Microsoft

Microsoft si prepara a dire addio a Internet Explorer 11 entro un anno

In un post del suo blog, Microsoft ha annunciato l’abbandono entro un anno del supporto di due dei suoi browser: Internet Explorer 11 (IE 11) e Edge Legacy (vecchia versione di Edge).

 

Calendario abbandono del supporto IE 11

 

Come possiamo vedere dall’immagine qui sopra, a partire dal 30 novembre 2020 l’app Web di Microsoft Teams non supporterà più Internet Explorer 11 e dal 17 agosto 2021 lo faranno anche gli altri servizi di Microsoft 365. Mentre la fine del supporto a Edge “Legacy” sarà il 9 marzo 2021. Per poter usufruire delle funzionalità complete, gli utenti dovranno utilizzare il nuovo Microsoft Edge.

Microsoft precisa che IE 11 riceverà ancora aggiornamenti, in quanto componente Windows, per cui il suo ciclo di vita terminerà insieme a quello dei sistemi operativi Windows 8.1 e Windows 10.

In conclusione dall’azienda Microsoft arriva un segnale chiaro, che i tempi stanno cambiando e che è ora di utilizzare il nuovo Microsoft Edge:

  • più moderno e compatibile con le ultime tecnologie (tra cui quelle di protezione come Microsoft SmartScreen);
  • lavora su più piattaforme (Windows, macOS, iOS e Android con impostazioni di roaming);
  • protegge l’utente dal malware e dai tentativi di phishing;
  • sincronizzazione (tieni i tuoi preferiti, le password, le impostazioni e altro ancora con te su casa, lavoro o dispositivi mobili).

 

Vai all’articolo completo sul blog Microsoft per maggiori informazioni.

Il supporto per Windows 7 terminerà il 14 gennaio 2020

Windows 7 è stato rilasciato il 22 ottobre 2009 e la Microsoft si è impegnata a fornire 10 anni di supporto tecnico.
Con il 14 gennaio 2020 Microsoft interromperà questo supporto e Windows 7 non riceverà più gli aggiornamenti di sicurezza e l’assistenza. Per questo motivo si consiglia di passare a Windows 10 il prima possibile, per evitare che, in caso di bisogno, l’assistenza o il supporto non sia più disponibile.

Contattateci per maggiori informazioni o venite in negozio a Feltre per fare l’aggiornamento a Windows 10 prima che l’upgrade diventi a pagamento. Approfittatene di questi ultimi giorni e rendete sicuro il vostro pc o portatile.
In alternativa nel nostro negozio potete trovare varie occasioni di pc nuovi o rigenerati ad ottimi prezzi. Seguiteci su Facebook per vedere le anteprime delle nostre offerte.

 

Microsoft apre Windows 10 ad Android e iOS

Molte novità alla conferenza Build 2015Microsoft punta agli sviluppatori (a tutti gli sviluppatori) anche a quelli Android e iOs.

Tra le tante la notizia che gli smarphone Windows includeranno un sottosistema Android, in questo modo le App sviluppate per Android potranno girare su Windows 10.

E gli sviluppatori iOS possono ora compilare il loro C Code direttamente da Microsoft Visual Studio per ottenere una App Windows 10 nativa.

Un cambiamento significativo che può mutare il corso degli smartphone Microsoft, perché gli sviluppatori possono istantaneamente creare una App Windows 10 partendo da quella sviluppata per iOS.